Notepad++ non sarà più distribuito con firma digitale

Fine del supporto Code Signing per Notepad ++, il controllo avverrà tramite cifrature SHA-256

Con la versione 7.6.4 del progetto open source Notepad++ si annuncia la rimozione della firma crittografata dalla distribuzione. Il certificato per il code signing era stato donato allo sviluppatore dalla società DigiCert per una validità di 3 anni, e al suo scadere hanno dovuto farne a meno in quanto Notepad++ non è una fondazione e non è riuscito a trovare nulla di economico.

Sarà comunque possibile verificare l’innocuità dell’installer facendo riferimento alle cifrature SHA-256, SHA-1 e MD5 che continueranno ad essere disponibili. In aggiunta l’applicazione verificherà automaticamente tutti gli hash per assicurarsi che i componenti installati non siano alterati.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *