Tagliare rapidamente i video senza perdere la qualità

Ottenere un video tagliato mantenendo il formato originale

Tra videocamera, actioncamera e smartphone mi capita di girare diversi video in un particolare evento, tanti spezzoni che verranno poi utilizzati per fare un montaggio ed ottenere infine un unico video. Il problema dei tanti spezzoni è che bisogna “pulirli” durante il montaggio, cioé per ogni spezzone vengono eliminati una serie di frame in modo da far risultare solo una piccola parte che sarà utilizzata per il video finale.

Solitamente i tagli vengono fatti in fase di montaggio, ma io preferisco riguardarmi tutti gli spezzoni e pulirli dei pezzi inutili prima del montaggio stesso, in modo da avere un quadro già pulito ed ordinato per riuscire a fare un lavoro più rapido e meno stressante.

Per l’estrazione dei singoli video dagli spezzoni utilizzo LosslessCut, un applicativo opensource distribuito su GitHub che ci permette di estrarre solo i pezzi che ci interessano dai video senza dover eseguire processi lenti e laboriosi.

Basta infatti selezionare il video che si desidera tagliare, selezionare l’intervallo che ci interessa conservare ed eseguire l’estrazione. In pochi secondi, anche se si tratta di un intero film, ci ritroveremo un file avente la stessa qualità della ripresa originale, ma che contiene solo il range da noi impostato.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *