Eseguire LosslessCut su Ubuntu

Abbiamo già parlato di LosslessCut, il tool per ottenere il taglio di un video senza eseguire il processo di rendering dello stesso. In questo articolo vedremo come eseguirlo su Ubuntu perché l’avvio avviene in modo diverso rispetto alla versione per Windows.

  • Scaricare la release per Linux da GitHub
  • Estrarre il file scaricato e entrare nella nuova cartella ottenuta
  • In un punto vuoto della cartella cliccare con il tasto destro e usare Apri dal terminale
  • A questo punto usare il comando ./LosslessCut e premere INVIO

La finestra di LosslessCut verrà avviata. Fare attenzione a non chiudere il terminale che l’ha aperta perché si chiuderà anch’essa.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *