Estrarre gli APK delle app installate sullo smartphone

Come salvare gli APK del proprio dispositivo Android sul PC

APK Extractor è un’app che permette di estrarre gli APK dalle applicazioni installate sul proprio smarphone con Android. La sua utilità è quella di proteggere i propri acquisti in quanto può capitare che dopo aver installato un’app a pagamento, questa venga rimossa per qualche motivo dal Play Store, non dando più la possibilità di riscaricarla nel caso in cui cambiamo o formattiamo il nostro dispositivo.

Il suo utilizzo è molto semplice. Per prima cosa, dopo aver avviato l’app la prima volta, bisogna andare nel menù Impostazioni e abilitare il check Visualizza tutte le applicazioni.

Fatto questo primo passaggio passeremo alla schermata principale, che ci mostrerà l’elenco delle nostre app. Tenendo premuto su una di esse verrà abilitata la modalità di selezione, dove andremo a selezionare tutte le app che vogliamo salvare.

Quando la selezione sarà terminata, basterà cliccare sul pusante Download posto sulla barra in alto a destra, per ritrovarci sulla memoria SD, alla posizione indicata nel pannello Impostazioni, gli APK di installazione di tutte le app che abbiamo installato.

Ci basterà, a questo punto, collegare lo smartphone al computer per copiare l’installer. L’app si trova sul Play Store e non necessita di permessi di root.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *