Installare e usare Paint su Ubuntu

La vera alternativa di Microsoft Paint per Linux

Quella di Paint è la più grande mancanza di Ubuntu, non tanto per la sua potenza, ma per la sua semplicità. In un attimo possiamo aprire la nostra immagine, tagliarla, aggiungere un appunto e salvarla, senza troppi fronzoli.

Personalmente ho sempre cercato alternative al riguardo, e se non vogliamo ridurci ad utilizzare sempre il clone di Paint online in Javascript, dobbiamo provare Drawing.

Si tratta di una vera e propria copia che integra tutte le funzioni e la semplicità di Microsoft Paint. La versione ufficiale si trova su Flatpak, ma se ne abbiamo poca familiarità possiamo installarlo utilizzando il PPA non ufficiale lanciando questi due comandi da terminale

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *