Eseguire query MySQL con PHP

È arrivato il momento di darci da fare interagendo con il database

Interagire con il database è un’operazione importante ai fini dello sviluppo, perché consente di gestire tutti i dati che servono al nostro sito per funzionare. Tutti i dati salvati in un database hanno una vita infinita e offrono la possibiltà di recuperarli in qualsiasi momento, fino al momento in cui decidiamo di eliminarli o modificarli.

Vedremo in questo passaggio i comandi principali per poter avere un buon colloquio con il nostro database MySQL direttamente con le pagine di PHP.

Eseguire la connessione al database

La prima cosa che dobbiamo fare è stabilire una connessione con il db

Questa lista di istruzioni si occupa di eseguire la connessione al db memorizzandola nella variabile $link. Nel caso la connessione non riesca viene generato un messagggio di errore, altrimenti si prepara per l’esecuzione delle istruzioni successive.

Eseguire la query

Eseguendo il comando mysqli_query viene eseguita la query sul link di connessione precedentemente avviato, ed il risultato viene salvato nella variabile $result.

Leggere una lista di risultati

Nel caso in cui sappiamo che il risultato è composto da un numero indefinito di righe, dobbiamo usare queste istruzioni

la sintassi mysqli_fetch_array si occupa di leggere il risultato ($result) del comando di interrogazione, di estrarre in sequenza le righe risultanti, e di salvarle una alla volta nell’array $row. A questo punto, per leggere il singolo valore di ogni colonna ci basta richiamare la posizione che ha come chiave il nome della colonna nella query.

Leggere un risultato monoriga

Se invece il risultato è di tipo monoriga (cioè sappiamo di aver ricevuto al massimo una sola riga), ci basterà usare la sintassi mysqli_fetch_assoc del risultato della query per recuperare direttamente l’array della riga.

Ricevere un valore booleano

Questa sintassi è generalmente utilizzata per i comandi di DELETE, di UPDATE e di INSERT, cioè quei comandi che come risultato ottengono un vero o falso. Praticamente la sintassi ci avvisa se l’operazione è avvenuta o meno.

Chiudere la connessione al database

Al termine delle nostre operazioni è importante ricordarsi di chiudere la connessione al database, perché il database ha un numero di connessioni parallele limitato, e se le dimentichiamo aperte rischiamo di non connetterci più fino a che le precedenti connessioni non raggiungono il timeout. Questa eventualità renderà inutilizzabile il nostro sito.

precedente | indice | successivo

Ogni articolo è soggetto ad aggiornamenti, condividi se ti è piaciuto

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *