Installare Tor Browser su Ubuntu

Facciamo il primo passo per eseguire l’accesso nel dark web

Cominciamo questa nuova guida sull’utilizzo dark web in modo sicuro. Premetto che si, è vero che ci sono molti pericoli sul dark web, ma sono esattamente come quelli che si trovano sul web che conosciamo noi, basta quindi operare con buon senso.

Senza entrare troppo nei particolari, ho deciso di scrivere questa guida un po’ al contrario, partendo dal software che si va ad utilizzare, spiegando come si usa, e dando delle linee guida su come accedere al dark web per cercare informazioni. Cercherò di spiegare tutto ciò che c’è da sapere in numerosi piccoli articoli, in modo da non rendere il tutto la solita lagna.

Quest’articolo è dedicato a chi utilizza Ubuntu, ed in particolare si parlerà dell’installazione del browser Tor.

Installare Tor su Ubuntu

Aprire il terminale e digitare il seguente comando

Dopo l’installazione avviamo Tor, dopodiché clicchiamo sul pulsante Connect per eseguire la connessione alla rete.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *