Creare un lanciatore in Ubuntu

Aggiungere l’esecuzione di un comando o di un’applicazione nel drawer

Creare un lanciatore personalizzato più avere molteplici utilità. Magari possiamo eseguire un’applicazione che non prevedeva l’icona di lancio nel drawer, oppure possiamo voler eseguire un comando da terminale proprio come se fosse un’applicazione.

Creare l’esecutore

Un esecutore, o lanciatore, è un file di testo che contiene le istruzioni che lo descrivono, quali il nome, la versione, il tipo, il comando e l’icona. Per crearne uno è sufficiente aprire il terminale e usare il seguente comando

nano nome.desktop

andando ad utilizzare il nome descrittivo dell’applicazione o dell’azione che dobbiamo eseguire. Verrà aperto un editor testuale dove dovremo inserire queste righe (purtroppo scritte manualmente)

[Desktop Entry]
Version=1.00 (non obbligatorio)
Name=nome applicazione
Type=Application
Exec=comando da eseguire
Icon=posizione icona (non obbligatorio)

facendo attenzione ad andare a sostiture i valori di ogni singolo attributo come Name ed Exec. Da precisare che Exec coincide con il comando che usiamo da terminale per eseguire l’operazione o lanciare il programma interessato. L’attributo Type bisogna lasciarlo valorizzato con Application, mentre Version e Icon non è necessario valorizzarli.

Dopo aver completato la modifica del file di testo usare in successione la combinazione di caratteri Ctrl+x, successivamente s, successivamente Invio. Non chiudiamo il terminale, non abbiamo ancora finito.

Verrà creata sulla posizione /home un nuovo file di testo chiamato con nome.desktop e contenente ciò che abbiamo scritto.

Validare l’esecutore

Prima di eseguirne una copia nella cartella di sistema, per inserirlo nel drawer, è necessario eseguire una validazione del file usando sempre da terminale il comando

desktop-file-validate nome.desktop

Non riceveremo nessun messaggio, ma in caso contrario siamo obbligati a correggere eventuali errori nel nostro file nome.desktop per poter proseguire.

Installare l’esecutore

Dopo aver eseguito la validazione del lanciatore possiamo proseguire alla sua installazione per poterlo visualizzare nel drawer. Detta in maniera concreta, l’operazione copierà il nostro file .desktop nella posizione di sistema /usr/share/applications.

Sempre usando il terminale, usiamo il comando

sudo desktop-file-install nome.desktop

Questo comando ci consente appunto di copiare il file nome.desktop dalla cartella /home alla cartella /usr/share/applications.

Non servirà riavviare il computer per notare la presenza di una nuova icona nel nostro drawer che avrà il nome che abbiamo indicato nell’attributo Name del nostro file .desktop. Ci basterà aprirlo come una qualsiasi altra applicazione.

Eliminare l’esecutore

Per eliminare il lanciatore ci basta recarci con i permessi di amministratore sulla cartella /usr/share/applications ed eliminarla.

Riferimenti

Offrimi un caffè su ko-fi.com
Controlliamo randomicamente il funzionamento dei link nei nostri articoli. Nel frattempo, se dei link risultano corrotti segnalacelo tra i commenti, li correggeremo. Grazie.

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *