Creare una cartella non cancellabile su Windows

Come proteggere i nostri files importanti dalle cancellazioni accidentali

Proteggere i propri dati e documenti deve essere la prerogativa di ogni utente medio o professionista. In quest’articolo spiegherò come creare una cartella in Windows non rinominabile e non cancellabile che non consente a terzi (come per esempio i virus) di eliminarne il contenuto.

La cartella sarà gestibile solo con permessi di amministratore, ma sarà comunque leggibile da esplora risorse. La particolarità è che ogni volta che tentiamo di eliminarla ci verrà restituito un messaggio tipo Cartella non trovata.

C’è da tener conto che non è possibile creare la cartella sul disco di installazione di Windows, nel caso più comune C:\, ma su un disco esterno o una partizione, e può essere chiamata unicamente con un nome presente nella seguente lista

  • con
  • aux
  • lpt1
  • lpt2
  • lpt3
  • lpt4
  • lpt5
  • lpt6
  • lpt7
  • lpt8
  • lpt9

Procediamo

  • Aprire il prompt dei comandi con permessi di amministratore
  • Posizioniamoci sul drive dove vogliamo creare la nostra cartella temporanea
  • Usiamo il seguente comando
md con\

Abbiamo finito. Possiamo già provare a cancellare la cartella appena creata per constatare che non può essere eliminata. Inoltre, aprendo Esplora risorse con i permessi di amministratore, possiamo lavorare sul suo contenuto.

Possiamo utilizzare questo sistema soprattutto per proteggere i nostri dati da quei virus che chiedono un riscatto per restituire i vostri file.

Offrimi un caffè su ko-fi.com
Controlliamo randomicamente il funzionamento dei link nei nostri articoli. Nel frattempo, se dei link risultano corrotti segnalacelo tra i commenti, li correggeremo. Grazie.

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *