Installare la JDK e configurare la variabile d’ambiente

Che cos’è il Java Development Kit e come eseguirne l’installazione e la configurazione delle variabili d’ambiente

java-development-kit-jdk-02-700x530

Il Java Development Kit (o JDK) è un kit d’installazione che contiente tutti gli strumenti necessari per lo sviluppo di applicazioni in Java. Contiene infatti strumenti come javac e java, che servono per compilare e lanciare un applicativo Java. Prima va installato, e successivamente configurato.

Fare bene attenzione che bisogna installare la JDK, e non la JRE (che è la Java Runtime Environment) perché quest’ultima non contiene i tool per lo sviluppo, ma la Java Virtual Machine che serve per l’esecuzione di applicativi Java già scritti.

Installazione

La prima cosa da fare è scaricare il pacchetto per l’installazione andando su questo link dalla quale è possibile scaricare il pacchetto JDK puro, oppure in compagnia dell’IDE di sviluppo NetBeans. Noi scarichiamo il pacchetto puro scegliendo l’icona di Java Platform (JDK)

install jdk-1

Entrerete nella pagina per la selezione della versione da installare, che dipende dal vostro sistema operativo. Dopo aver accettato le condizioni della licenza, cliccate sul link per il download correlato al vostro sistema operativo e scaricate il pacchetto d’installazione

install jdk 2
Actions-arrow-down-icon
install jdk 3

A download terminato aprire il file di installazione ed eseguitela con i soliti passaggi avanti – avanti.

Configurare la variabile d’ambiente JAVA_HOME

Le Variabili d’ambiente vengono utilizzate per memorizzare alcuni valori che servono alle applicazioni installate o al sistema operativo stesso a livello globale.

La JDK necessita della variabile d’ambiente JAVA_HOME e della modifica della variabile Path, e questo è l’ultimo passo da fare per poter cominciarla ad utilizzare.

Aprire le risorse di sistema e andate a cercare la cartella di destinazione che ha creato il processo di installazione precedente. La mia in questo caso si trova nella C:\Program Files\Java\jdk1.80_65 come riportato in figura. Copiamoci l’indirizzo e teniamo ben a mente anche la cartella bin che ho sottolineato in giallo, perché dovremo creare una variabile di sistema, ed aggiornarne una seconda.

java jdk 5

Andare in

Pannello di controllo > Sistema > Impostazioni di sistema avanzate

Selezionare la scheda Avanzate e cliccare su Variabili d’ambiente…

install jdk 4

Si aprirà una finestrina, noi cliccheremo sul pulsante Nuova… e inseriremo i dati come in figura

install jdk 6
Actions-arrow-down-icon
install jdk 7

Facendo attenzione a chiamare la variabile JAVA_HOME e ad inserirle come valore la posizione della cartella JDK che prima abbiamo visto. Successivamente dobbiamo modificare la variabile Path (che già esiste) aggiungendo al Valore (in coda) la scritta

che equivale alla cartella bin che vi ho sottolineato in giallo. Così facendo, sarà possibile avviare a linea di comando tutti i tool contenuti nella bin senza necessariamente posizionarci in essa. Ecco gli screen dei passaggi

install jdk 8
Actions-arrow-down-icon
install jdk 9

Confermare tutto cliccando su tutti gli OK, riavviate il computer e tutto sarà pronto.

Per altri sistemi operativi

precedente | indice | successivo

Ogni articolo è soggetto ad aggiornamenti, condividi se ti è piaciuto

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *