Dummy-X

Informatica a portata di tutti

Partecipare al programma Beta-Tester di Google Maps

7 Gennaio 2019 / Lifestyle / 53 visualizzazioni
Scritto da  

Come partecipare al programma Beta Tester e ricevere tutti gli aggiornamenti beta di Maps

Ho attivato la modalità beta tester di Google Maps già da un po’, per poter ricevere e testare tutte le prossime novità che Google ha voglia di riservarci, ma dopo la notizia che sulla beta sarà disponibile la funzionalità di segnalazione degli autovelox, di incidenti e il limite di velocità sulla strada che si occupa in quel momento, ho pensato che l’attivazione possa essere comoda per molti.

Evitiamo di parlare del fatto che queste funzioni sono già disponibili su Waze, perché di quest’ultima non ce ne frega niente.

È importante precisare che l’installazione della versione beta può recare problemi e crash durante la navigazione. Prima di proseguire, dobbiamo accettare la consapevolezza che potrebbe darci dei problemi di funzionamento in qualunque momento.

Attiviamo la beta di Google Maps

  • Aprire la pagina di adesione di Google e selezionare la preferenza di diventare Beta Tester
  • Aprire l’app Play Store da Android e scaricare l’aggiornamento di Google Maps

Riceveremo da Google tutti gli aggiornamenti beta in anticipo rispetto la versione ufficiale, con tutte le novità e i problemi del caso. Per disabilitare la beta dobbiamo

  • Aprire la pagina di adesione di Google e de-selezionare la preferenza di essere Beta Tester
  • Disinstallare Google Maps da Android
  • Aprire l’app Play Store da Android e installare da zero l’app di Google Maps
Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere
Francesco
Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *