Dummy-X

Informatica a portata di tutti

Identificare i file non più utilizzati da WordPress

1 ottobre 2018 / DEV / 39 visualizzazioni
Scritto da  

Come liberare spazio dall’host eliminando gli allegati che non vengono più usati

Potreste trovarvi nella situazione di dover liberare spazio dal vostro hosting perché avete raggiunto il limite massimo di spazio disponibile e potreste risolvere questo problema semplicemente identificando ed eliminando tutti quei file che potrebbero essere rimasti inutilizzati.

Stiamo parlando di tutte quelle immagini o foto e tutti quegli allegatiche magari avete rimosso da un articolo o una pagina durante una revisione, ma che in realtà è rimasto dimenticato sull’hosting occupando inutilmente spazio.

Per poterli identificare tutti è possibile entrare nel pannello phpMyAdmin ed eseguire questa query sul database che utilizza la vostra installazione di WordPress

select t.*
  from wp_posts t
where t.post_type = 'attachment'
AND not exists (SELECT 1
FROM wp_posts p
LEFT JOIN wp_postmeta m
ON p.ID = m.post_id
AND m.meta_key = '_thumbnail_id'
WHERE p.post_content like CONCAT('%', t.guid, '%'))

La query elencherà tutti quei file che non sono più utilizzati nelle copertine e nei contenuti di pagine e articoli, dandovi la possibilità di andarli poi a rimuovere, secondo necessità, uno ad uno dalla libreria di WordPress.

Bisogna fare attenzione a modificare i nomi di tutte le tabelle usate nella query sostituendo il prefisso wp_ con quello che avete scelto voi durante l’installazione di WordPress, se eventualmente non avete usato il prefisso di default.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere
Francesco Celiento
Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *