Windows e Ubuntu in dual boot hanno gli orari sfasati

Come risolvere rapidamente il problema allineando l’orario ad entrambi i sistemi operativi

Il problema di fondo è che Ubuntu e Windows leggono l’orario di sistema in maniera differente. Ubuntu lo fa in formato UTC, mentre Windows lo fa in formato locale. Ciò significa che ogni volta che sistemiamo l’orario in uno dei due sistemi operativi, eseguendo lo switch all’altro ci ritroveremo con l’orario alterato.

Risolveremo il problema andando a dire a Windows di leggere l’orario in formato UTC, e non più in local.

Per prima cosa, è necessario disabilitare l’aggiornamento automatico dell’ora nelle impostazione di Windows, dopodiché è basta aprire regedit per modificare il registro di sistema, andare alla posizione

Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\TimeZoneInformation

e creare una nuova DWORD a 32 bit con nome RealTimeIsUniversal e valore 1 esadecimale, come in copertina

Al prossimo riavvio l’orario non sarà più sfasato e rispetterà quello impostato da Ubuntu.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *