Ridimensionare le icone sul desktop di Windows 10

Come rendere la scrivania più spaziosa riducendo la dimensione delle icone presenti sul desktop

Nonostante la generosità nelle dimensioni dei monitor moderni, ci ritroviamo sempre e comunque con i nostri desktop sovraccarichi di icone di ogni genere, riducendo al minimo lo spazio disponibile e rendendo tutto caotico. La soluzione a questo problema si riduce ad una semplice azione: ridimensionare le icone creando più spazio.

I metodi per eseguire l’operazione su Windows 10, 8, 7 e Vista sono due. La prima consiste nel cliccare con il tasto destro del mouse in un punto vuoto del desktop, e selezionando dal menù contestuale la voce Visualizza, e scegliendo successivamente la dimensione delle icone desiderata.

La seconda è più immediata, e consiste nell’andare sempre sul desktop, tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera e contemporaneamente far scorrere la rotellina del mouse per veder variare le dimensioni delle icone.

Condividi se l'articolo ti è piaciuto, ci aiuterai a crescere

Francesco

Fondatore e amministratore di Dummy-X dal 2007, condivido interessi, idee, progetti, e soluzioni informatiche. Non vendo prodotti, mi limito a descrivere tecnologie e a mettere a disposizione gli strumenti adatti per poter realizzare idee. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza lavorativa e della mia voglia di imparare. Da sempre studio l'informatica in tutte le sue angolazioni (software, hardware, reti e sicurezza) e negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo di web applications. Sono sempre aperto a nuove sfide e alla ricerca e conoscenza delle nuove tecnologie.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *